Spirulina e sport: Cosa dice la ricerca

Spirulina e sport
Una panoramica delle ricerche sulla spirulina e sport

S‍pirulina e sport! Dopo il boom delle bevande verdi o blu e dei superalimenti è arrivata una nuova ondata di polveri naturali, questa volta provenienti da piante vegetali. Tra queste, la spirulina ha guadagnato una popolarità inaspettata, venendo utilizzata come additivo nutrizionale in barrette proteiche e succhi, frullati e persino gelati.

La determinazione di quali alimenti siano da considerare super si basa sul fatto che questi alimenti forniscano o meno una quantità significativa di vitamine, minerali e altri nutrienti che possono avere benefici aggiuntivi rispetto a quelli che la maggior parte delle persone ottiene con la dieta di tutti i giorni.

Con tanti tipi diversi di superalimenti oggi disponibili, a volte può essere difficile capire se questi alimenti abbiano o meno una reale sostanza per quanto riguarda le prestazioni. Sono stati condotti numerosi studi in tutto il mondo per capire cosa rende la spirulina così speciale e se merita davvero tutta questa attenzione. Diamo un’occhiata alle ultime ricerche e il rapporto tra spirulina e sport!

Che cos’è la spirulina?

La spirulina è una microalga blu-verde (un tipo di batterio) che si trova in laghi, stagni e bacini alcalini. Appartiene alla famiglia dei cianobatteri e il suo consumo è documentato fin dalle civiltà azteca e maya, che la consumavano come fonte di cibo e la veneravano come dono dei loro dei.

È ricco di proteine ed è stato consumato come integratore alimentare per il suo alto valore nutrizionale. È ricco di aminoacidi come il betacarotene, acidi grassi essenziali e minerali come ferro e potassio. È anche ricco di antiossidanti e vitamine come quelle del complesso B, C, E e K, nonché di minerali come calcio, zinco e selenio.

Perché la spirulina è salutare?

La spirulina ha una serie di benefici per la salute degli sportivi, tra cui:

  • Il miglioramento dell’immunità
  • La riduzione delle infiammazioni
  • Una migliore digestione
  • La riduzione del rischio di malattie
  • Il miglioramento delle prestazioni atletiche

La spirulina ha un’alta concentrazione di proteine, che la rendono una fonte ideale di nutrienti per vegetariani e vegani. Ha anche un’alta concentrazione di minerali, antiossidanti, vitamine e polisaccaridi (una forma di fibra), che si ritiene siano responsabili dei suoi benefici per la salute. Può essere utilizzata come integratore naturale di ferro. È anche ricca di vitamine del gruppo B, essenziali per il metabolismo, ridurre stress ed ansia e per costruire i muscoli.

È una fonte proteica efficace?

La spirulina è una fonte proteica completa, il che significa che contiene tutti gli aminoacidi essenziali richiesti dal nostro organismo. Tuttavia, non è così ricca di proteine come si pensa. Contiene circa il 60% di proteine, equivalenti a quelle di carne, fagioli e latticini. I vantaggi e gli svantaggi della spirulina come fonte proteica sono illustrati di seguito:

Spirulina e sport: Vantaggi

  • La spirulina è ricca di aminoacidi e minerali essenziali
  • Fonte proteica completa
  • Poco costosa
  • Facilmente reperibile come integratore

Spirulina e sport: Svantaggi

  • Non è facilmente digeribile
  • L’organismo non può sfruttare appieno il suo contenuto proteico perché è sotto forma di aminoacidi

Spirulina e sport: beneficio per atleti?

La spirulina è stata studiata per il suo potenziale di miglioramento delle prestazioni atletiche, soprattutto negli atleti di resistenza. Diversi studi dimostrano che il consumo di spirulina può migliorare la resistenza e ridurre l’affaticamento durante gli allenamenti. Inoltre, migliora la capacità dei muscoli di utilizzare l’ossigeno, importante per gli esercizi aerobici come la corsa e il ciclismo.

La spirulina è ricca di vitamine del complesso B, utili per la crescita e la riparazione dei muscoli. Ha anche una quantità sufficiente di ferro, necessario per la produzione di emoglobina e vitale per le attività di resistenza. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere l’esatto meccanismo attraverso il quale la spirulina apporta benefici agli atleti.

Ricerche sugli atleti e la spirulina

Uno studio del 1996 ha esaminato gli effetti della spirulina sugli atleti di resistenza e i risultati sono stati promettenti. Sebbene non abbia mostrato alcun effetto significativo sulla capacità aerobica, ha ridotto l’affaticamento durante l’esercizio e migliorato il tasso di recupero post-esercizio.

I ricercatori consigliano di consumare circa 2,5 grammi (un cucchiaino) di spirulina al giorno prima e durante l’esercizio. Uno studio del 2011 ha esaminato l’effetto della spirulina sul sistema immunitario degli atleti durante l’allenamento. È emerso che la spirulina ha contribuito a ridurre il rischio di infezioni e a migliorare il sistema immunitario, rendendola uno dei migliori stimolatori immunitari.

Una successiva ricerca del 2012 ha esaminato gli effetti di una dieta arricchita di spirulina sulle prestazioni dei nuotatori. I nuotatori che hanno seguito la dieta a base di spirulina hanno mostrato un aumento della velocità, della resistenza e della capacità di utilizzare l’ossigeno, fondamentale per gli esercizi aerobici come la corsa e il ciclismo.

Questi studi suggeriscono che il consumo di spirulina ha molti benefici e può essere particolarmente utile per gli atleti che si allenano regolarmente e duramente. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere l’esatto meccanismo attraverso il quale spirulina e sport interagiscono.

Perché la spirulina fa bene agli sportivi?

I nutrienti contenuti nella spirulina possono contribuire a sostenere un corpo sano e a migliorare le prestazioni generali. Ecco alcuni dei principali benefici della spirulina per gli atleti:

  • Proteine: la spirulina è una proteina completa, il che significa che contiene tutti gli aminoacidi essenziali necessari per la crescita e il mantenimento del corpo umano. Le proteine contenute nella spirulina possono contribuire ad aumentare la massa muscolare e a migliorare le prestazioni atletiche.
  • Ferro: la spirulina contiene ferro, che può essere un minerale importante per gli atleti che perdono spesso sangue durante gli allenamenti e le gare. Il ferro è necessario all’organismo per produrre i globuli rossi, che trasportano l’ossigeno ai muscoli.
  • Vitamina B6: la B6 è una vitamina importante per il metabolismo dei carboidrati e per la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore che può migliorare l’umore e diminuire lo stress. La B6 è anche una vitamina fondamentale per gli atleti che cercano di perdere peso, perché serve a metabolizzare le proteine e i grassi.
  • Vitamina C: la vitamina C è un noto antiossidante che è stato collegato alla riduzione del rischio di alcune malattie. È stato inoltre dimostrato che la vitamina C migliora le prestazioni atletiche e riduce l’indolenzimento muscolare indotto dall’esercizio.

Si dovrebbe assumere la spirulina come integratore sportivo?

Come integratore alimentare quotidiano, la spirulina può essere utile per la salute e il benessere generale, soprattutto per gli atleti. Le vitamine e i minerali contenuti nella spirulina possono contribuire ad aumentare i livelli di energia e le prestazioni atletiche. Tuttavia, la spirulina non contiene grandi quantità di nutrienti specifici e non è generalmente considerata un integratore “autonomo” in grado di soddisfare tutte le esigenze nutrizionali di un atleta. Piuttosto, la spirulina può essere combinata con altri integratori per fornire un approccio equilibrato, di tipo multivitaminico, per migliorare la salute generale.

Perché la spirulina è inclusa nei prodotti per l’alimentazione sportiva?

La spirulina è un alimento molto apprezzato, ma cosa la rende diversa da qualsiasi altro superfood? Perché la spirulina viene commercializzata come superfood e altri superalimenti come mirtilli, avocado e semi di chia non lo sono? Poiché la spirulina è un tipo di alga blu-verde e non una pianta, è una proteina completa. La spirulina viene raccolta da laghi d’acqua dolce ed è ricca di vitamine, minerali e antiossidanti come il beta-carotene. Il betacarotene è un precursore della vitamina A, necessaria per il corretto funzionamento degli occhi e del sistema immunitario.

Come incorporare la spirulina nella dieta

La spirulina è uno dei superalimenti più facili da aggiungere alla dieta e alla propria alimentazione. La spirulina si trova in polvere e in compresse nella maggior parte dei negozi di alimenti naturali e può essere integrata in molte ricette. Ecco alcune idee per aggiungere più spirulina alla vostra dieta:

  • Yogurt alla spirulina
  • Frullato alla spirulina
  • Cereali cosparsi di spirulina
  • Farina d’avena cosparsa di spirulina
  • Insalata alla spirulina
  • Zuppa alla spirulina
  • Spirulina come ingrediente per dolci, biscotti e torte

Quanto costa la spirulina?

Il prezzo della spirulina varia a seconda della marca. È possibile trovarla in polvere o in compresse e la quantità necessaria per ogni porzione può variare con ogni prodotto. Il prezzo della spirulina dipende anche dalla qualità del prodotto. È possibile trovare la spirulina in diverse qualità, il cui prezzo varia notevolmente.

La spirulina in polvere è il tipo di spirulina più comune e si trova in quasi tutti i negozi di salute. È possibile trovare la spirulina in diverse qualità, con prezzi che variano notevolmente. La spirulina di qualità più elevata è quella “biologica”, ma ha un prezzo più alto. Per quanto riguarda il costo della spirulina, ci si può aspettare di pagare dai 20 ai 50 euro, a seconda della qualità che desideri.

Conclusione

La spirulina per sportivi è una fonte proteica completa e un’eccellente fonte di vitamine e minerali. Può essere utilizzata come integratore alimentare dagli atleti e dalle persone che svolgono regolare attività fisica. Tuttavia, non è una scelta ideale per gli atleti che cercano proteine di alta qualità per costruire i muscoli.

L’approccio migliore all’uso della spirulina come integratore è quello di utilizzarla in aggiunta ad altre fonti proteiche. I vantaggi e gli svantaggi della spirulina come fonte proteica sono stati discussi sopra. In conclusione, la spirulina è un alimento nutriente che può essere utilizzato come integratore dagli atleti e dalle persone che svolgono attività fisica regolare.

Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.