Clorella e Spirulina: Cosa dice la ricerca

Clorella e Spirulina: Cosa dice la ricerca
Clorella e Spirulina: Cosa dice la ricerca

‍La clorella e la spirulina sono due tipi di alghe blu-verdi che sono state utilizzate in passato per i loro benefici per la salute. Vengono spesso assunte sotto forma di compresse, capsule o liquidi come integratori alimentari. I benefici non sono ancora del tutto noti, ma alcune ricerche hanno indicato che possono contribuire ad abbassare il colesterolo, a proteggere da alcuni tipi di cancro, a migliorare la funzione immunitaria e ad aumentare il metabolismo.

La clorella e la spirulina appartengono a un gruppo di organismi noti come cianobatteri. Questi microrganismi prosperano nelle pozze d’acqua dolce, nelle paludi e nelle zone di ristagno idrico. Sono presenti naturalmente anche nel suolo e in altri ambienti acquatici. La principale fonte di clorella è la pianta Chlorella vulgaris, un tipo di alga verde che cresce in abbondanza negli stagni d’acqua dolce di tutto il mondo. Sia la Chlorella che la Spirulina crescono in abbondanza nei laghi d’acqua dolce, il che spiega perché si trovano insieme in molti luoghi del mondo e vengono vendute insieme nei negozi.

Che cos’è la clorella?

La clorella o chlorella è un tipo di alga che cresce in ambienti d’acqua dolce. A volte viene coltivata in acque reflue contaminate per il suo valore nutrizionale, ma si tratta di una pratica non sostenibile. La clorella è un organismo unicellulare che può crescere in acqua salata o dolce. A volte viene essiccata e utilizzata come integratore alimentare. La clorella è una microalga unica. Non contiene grassi, proteine o carboidrati ed è quindi considerata un alimento puramente proteico. È ricca di ferro, vitamine e minerali come manganese, rame e zinco. Alcuni studi hanno indicato che può anche proteggere da alcune forme di cancro, migliorare la funzione immunitaria e aumentare il metabolismo.

Cos’è la spirulina?

La spirulina è un’alga blu-verde che cresce naturalmente negli stagni e nei laghi di tutto il mondo. È nota per la sua elevata concentrazione di proteine, vitamine, minerali e antiossidanti. È disponibile come integratore in compresse, capsule o polvere. La spirulina è un’alga unicellulare che può crescere in laghi e stagni d’acqua dolce. È ricca di proteine, vitamine e minerali come ferro, zinco e manganese. Alcune ricerche dimostrano che la spirulina può proteggere da alcuni tipi di cancro e migliorare la funzione immunitaria.

Come si assumono gli integratori di clorella e spirulina?

Sia la clorella che la spirulina si assumono come integratori alimentari. Spesso vengono assunte sotto forma di compresse, capsule o liquidi. Alcune persone la mescolano con acqua o succo di frutta e la sorseggiano durante la giornata. La dose giornaliera raccomandata è in genere di circa 300-500 mg di clorella e 30-60 mg di spirulina al giorno.

Ricerca scientifica su clorella e spirulina

La ricerca scientifica sulla clorella e sulla spirulina è limitata. Le ricerche disponibili suggeriscono, tuttavia, che queste alghe possono essere efficaci per ridurre il colesterolo e proteggere da alcuni tipi di cancro. Alcune ricerche dimostrano che la clorella può ridurre i livelli di colesterolo, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Un piccolo studio ha rilevato che l’acido ursodesossicolico, una molecola presente in alcune forme di colesterolo, era diminuito nelle urine delle persone che assumevano clorella. Ci sono anche alcune prove che suggeriscono che la spirulina può aiutare a proteggere da alcune forme di cancro. Ad esempio, uno studio ha rilevato che le cellule tumorali dei topi avevano meno probabilità di crescere quando agli animali veniva concessa una dieta a base di spirulina.

Clorofilla in clorella e spirulina

La clorofilla è un pigmento contenuto nelle foglie e negli steli verdi delle alghe. È ciò che conferisce a queste piante il loro colore verde ed è anche un costituente chimico molto importante delle alghe ricche di clorofilla. La clorella e la spirulina, tuttavia, sono diverse dalle alghe normali in quanto non contengono clorofilla.

Sono invece ricche di proteine denaturate dalla clorofilla che non sono facilmente digeribili dal corpo umano. Il corpo umano utilizza quindi le proteine per ricavare energia e i minerali e le vitamine che ne derivano. La clorofilla contenuta nella clorella e nella spirulina non proviene da una pianta, quindi non è uguale al pigmento presente nelle piante normali.

Si tratta comunque di una sostanza molto importante. La clorofilla non è un antiossidante, ma è un antiossidante molto forte. In molti studi è stato dimostrato che protegge da alcune forme di cancro, dalle malattie cardiovascolari, dal diabete e da molte altre patologie.

Altri benefici della clorella e della spirulina

Uno dei benefici più interessanti della clorella e della spirulina è la sua capacità di assorbire i metalli pesanti. La clorella e la spirulina sono ricche di minerali e vitamine estremamente utili per la salute, ma non sono presenti in grande abbondanza sulla terra. Per questo motivo, spesso formano un rapporto simbiotico con le alghe che aiutano ad assorbire un’alta percentuale di questi nutrienti. La clorella e la spirulina sono anche ricche di fibre e proteine. Hanno un basso contenuto di grassi, carboidrati e sodio e sono quindi un’opzione salutare per chi vuole perdere peso.

Riepilogo

La clorella e la spirulina sono alghe blu-verdi che possono essere assunte come integratori alimentari. Sono ricche di vitamine e minerali e possono contribuire a proteggere da alcuni tipi di cancro e a ridurre il colesterolo. Le persone che desiderano assumere clorella e spirulina dovrebbero consumarle nell’ambito di una dieta e di uno stile di vita sani, tenendo presente che i risultati non sono ancora del tutto noti.

Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.